Home page di

VAI AL SITO SERIO .......Ciube....... VAI AL SITO SERIO

Hello boys! Hello girls! Welcome to Ciube's Home Page - Benvenuti nella pagina web di Ciube


Cosa vi faccio sapere di me:

Informazioni sull'impiego corrente

Professione attuale
Nullafacente a tempo pieno .

ResponsabilitÓ principali
Mantenermi in vita e pulire il bagno, ai fornelli ci pensa Dino.

Gruppo di lavoro
Non parlatemi di lavoro che mi viene mal di fegato,... aaahh, il fegato, aahh che male. No, no il lavoro NOOoooo....!

 

Torna all'inizio

Progetti correnti

Torna all'inizio

Profilo personale

Una volta avevo un cane;
si chiamava Rossi. Era il cane pi¨ ridicolo della storia, non abbaiava se non agli altri cani ed aveva paura dei gatti ... non proprio che avesse paura, anzi, forse si poteva anche considerare coraggioso visto che si scagliava verso di essi con inaudito impeto [e chi conosceva Rossi sa perchŔ ho scritto inaudito]. Beh, sta di fatto che appena giungeva in prossimitÓ del gatto in questione e questi non si scomponeva minimamente (anche per i gatti del quartiere Rossi era una barzelletta), il buon Rossi faceva finta di cercare qualcosa, che so un sasso, un legno o uno stecco. Proprio questa sua naturale propensione verso gli stecchi gli fece guadagnare il nomignolo di Steco. Altre volte rispondeva al nome di Custi o Cico. Non aveva le idee molto chiare sul suo nome.
Era molto divertente vedere il suo imbarazzo nel dover dare improvvise accelerate ( per darsi alla fuga, chiaramente) in corridoio appena cerato e lucidato; passavano minuti interi, interminabili, prima che riuscisse a spostarsi di mezzo metro mentre si sentiva questo suono di unghie battenti prive di attrito sul marmo. I pi¨ forti dolori di pancia li ho proprio avuti in quelle occasioni. Anzi no, una volta un mio amico foment˛ volontariamente mio padre affinchŔ mi costringesse ad ingerire un'intera bottiglietta di olio di ricino. Ufficialmente la cura mi sarebbe dovuta servire a "scaricare il calore" che mi stava causando un ascesso ad un dente. Ogni tanto si prendono e qualche volta si danno, in quella occasione incassai elegantemente ( ma che dolori di pancia...).
 
Torna all'inizio

Interessi personali

Si, ho degli interessi.
Torna all'inizio

Recapito

Indirizzo di posta elettronica

ciubexx@inwind.it

Torna all'inizio

Saggezza popolare (ovvero il mio decalogo)

  1. Chi gioca a pocker con la Jena non si aspetti uova colorate a Pasqua.
  2. A richiesta.
  3. Si lavora e si fatica per il pane e per la .....
  4. Puoi fidarti del lupo e del tasso ma non delle donne col culo basso.
  5. Ogni occasione Ŕ buona, e ogni buona Ŕ un'occasione.
  6. Al c###o storto anche i peli dan fastidio.
  7. Il mondo Ŕ da pigliarsi in allegria: petar, voltarsi e tirar via.
  8. Per fare un salto lungo bisogna prendere una buona rincorsa.
  9. La storia la scriviamo noi adesso; datemi carta e penna!
  10. Che non si muova niente non ci cala.
Torna all'inizio

Saggezza popolare 2

  1. "Il problema con certe donne Ŕ che si entusiasmano tremendamente per una nullitÓ e poi lo sposano". (Cher)
  2. "La vita Ŕ quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti". (John Lennon)
  3. "La cosa piu' deliziosa non e' non aver nulla da fare: e' aver qualcosa da fare, e non farla". (Marcel Achard, ma l'ho detta sempre anch'io...)
  4. "La vita e fatta a periodi. Quando uno si rompe le balle di fare qualcosa, inizia a fare qulacos'altro." (Ciube - 2001)
  5. "Io non ho un futuro, ho solo un passato." (Ciube - 2005)
  6.  
Torna all'inizio

Copyright Ciube 1999-2006 .
Aggiornato il 07 maggio 2006.